Ghetti alla Dakar 2017

Dakar2017 AMS Ghetti

La Dakar 2017 rappresenta la 39° edizione della competizione mondiale cross-country più ambita, ma anche più temuta da ogni pilota del settore, nonché la 9° edizione per RTeam, che negli ardui territori africani prima e sudamericani dopo ha affrontato ogni tipo di percorso con le proprie vetture.

Ghetti affianca Rteam e partecipa a questa avventura per la prima volta insieme a loro. Un’impresa per due realtà toscane che fanno squadra insieme e si mettono alla prova, sfidando le loro capacità, trovando i propri limiti e superandoli per migliorare.

L’avventura di 12 tappe avrà inizio nella capitale paraguaiana Asunciòn, punterà poi a nord per toccare la capitale boliviana La Paz e virerà infine a sud per raggiungere Buenos Aires, capitale argentina che ancora una volta incoronerà i vincitori. Novemila i chilometri da affrontare su auto, moto, camion o quad con scenari nuovi, insidiosi ed affascinanti.

RTeam schiera due equipaggi accomunati da un’ampia esperienza nelle competizioni internazionali cross-country. Ci sarà Gianluca Tassi, primo italiano diversamente abile a partecipare alla Dakar, un primato che già promette di fare storia e di dare un forte messaggio al mondo delle persone disabili. Tassi è un’ex campione di enduro e moto rally che nel 2003 a causa di un incidente in moto in Perù ha perso l’uso delle gambe, ma ha continuato a seguire la sua passione per la velocità ed i motori, partecipando con ottimi risultati a diverse competizioni internazionali con vetture off-road. Seconda auto schierata in gara sarà invece Graziano Scandola, pilota veronese con un’ampia esperienza nel rally e nei raid.

Il servizio di assistenza è svolto camion Iveco Eurocargo T4 e T5 appositamente allestiti, in grado di raggiungere i mezzi in qualsiasi terreno e risolvere ogni situazione di emergenza. Il team assistenza sarà composto dal Manager Renato Rickler da David Giovannetti e Leonardo Cini.
 

 

Richiedi Info